La settimana bianca - Prima o poi imparo a sciare!

Non è trascorso molto tempo dal mio rientro a casa dopo la scoperta della meravigliosa Regione della Jungfrau in Svizzera, un viaggio che mi ha lasciato con la certezza che la prossima volta che sarò sulla neve imparerò a sciare e quindi inizio subito a prendere appunti dal nuovo articolo Discover di Momondo dedicato alle migliori destinazioni sciistiche italiane.

Un po' mi scappa da ridere perchè in molte delle località sciistiche son stata in estate o in inverno a scarpinare e a giocare con la neve e mai mi è venuto in mente di provare a mettermi un paio di scii sotto ai piedi. Forse per via delle mie ginocchia non sempre in gran forma, forse perchè ho paura di provare noia visto che, per carattere, non amo fare qualcosa di uguale giorno dopo giorno.

Ma in Svizzera, chissà perchè avrei inforcato una pista per tutti e cinque i giorni eppure ho avuto timore di provare perchè se il maestro avesse detto "vai a destra" io avrei sicuramente capito vai a sinistra, causa adrenalina e lingua straniera, e non mi è sembrata quindi un'idea grandiosa inaugurare la mia prima sciata schiantandomi contro i bianchi abeti.

Per fare ciò aspetterò di tornare sulle nostre Dolomiti, non per schiantarmi eh, per imparare a sciare. E già non vedo l'ora, anzi già mi vedo nella pista con i bambini a capire come non cadere rovinosamente a terra alla prima falcata e a ridere parecchio.

Però, la verità, quando arriverà quel momento sarò già un pochino preparata, almeno teoricamente, perchè in Svizzera son salita assieme ad una marea di sciatori verso gli impianti per immergermi un po' nel mood della settimana bianca e, soprattutto, per prendere appunti: 

- da casa si esce con gli scarponi da sci e si cammina come papere (molto bene)

- gli scii nei treni di montagna hanno il loro posto ordinato (ma guarda che trovata geniale!)

- le tute da sci devono avere obbligatoriamente colori fluo (ho già in mente la mia futura tuta, fuxia evidenziatore delle scuole medie)

- pochi zaini, si scia leggeri (ah, non fa da contro peso come nelle ferrate? Ok.)

- nessuna macchina fotografica, procurarsi telefono con fotocamera ottima (qui avrei già qualche problema senza la mia Sony)

- l'alcool è tuo amico (devo iniziare ad allenarmi in vista della settimana bianca allora)

- la crema solare non si compra solo d'estate (ora almeno saprò come terminare i flaconcini dopo ottobre)

- in pista si scia, non ci si ferma in mezzo ai piedi ad ammirare il panorama (questo me lo devo scrivere a caratteri cubitali)

- il freddo non è un problema (ok, questo è l'unico punto su cui siamo già d'accordo)

Ora non mi resta che attendere la prossima stagione, sarò prontissima dentro la mia tuta nera, con il mio zaino da 40 litri sulle spalle, le due macchine fotografiche al collo pronta a fermarmi nel bel mezzo di una pista da sci per incantarmi sotto le cime innevate. Ah no. Forse non ho capito bene qualche punto, torno a studiare và.

***

Leggete il nuovo articolo sulle destinazioni preferite dagli italiani per la settimana bianca in Italia sul sito di Momondo, lasciatevi ispirare e partite!

#owtravelers #admomondo

Tags: momondo

0
0
0
s2sdefault