• Viaggi
  • Italia
  • Cosa fare a Firenze: Il Duomo

Cosa fare a Firenze: Il Duomo

Opera più significativa in assoluto dello stile tardo gotico fiorentino, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore di Firenze è puro spettacolo per i sensi!

Il Duomo davanti al quale rimaniamo oggi con il fiato sospeso, è il risultato di ben 170 anni di lavoro di diversi grandi maestri e di mezzo secolo di variegati gusti stilistici, motivo per cui la Cattedrale, il suo Campanile e il Battistero di San Giovanni sono un meeting di più stili artistici.

Arnolfo Di Cambio, Francesco Talenti, Filippo Brunelleschi, Andrea Del Verrocchio, Emilio De Fabris, Giotto, Andrea Pisano, Donatello e Luca Della Robbia hanno dato al possente complesso di Santa Maria del Fiore l’aspetto di un gigante buono, puro e dolce. Con i loro marmi policromi (bianchi,rossi e verdi), le porte e le statue in bronzo, i rilievi e le sculture dai tratti classici, anteprima dell’arte Rinascimentale, i mosaici e le vetrate colorate, i numerosi perfetti affreschi, l’ingegnosa struttura della Cupola, terza più grande d’Europa, i tre titani hanno di gran lunga eclissato (volutamente) le Cattedrali delle città storiche rivali di Firenze, Pisa e Siena, a rappresentazione dell’icona della potenza cittadina che rappresentava.

In effetti le sue dimensioni monumentali (basti pensare che ha una superficie di 8.300 m2) sovrastano la città e dominano amabilmente l’intera piana fiorentina.

Trovarcisi sotto è sentirsi come lillipuziani smarriti. L’intero complesso di Piazza Duomo è disarmante. Non solo per la mole vigorosa, ma per la bellezza delle sue ricchissime decorazioni, le sue larghe e semplici linee gli conferiscono una limpidezza artistica a dir poco fantastica.

Ci ho messo un po’ prima di riuscire a prendere la fotocamera in mano, il cervello balbettava alle mani di compiere gesti improbabili, in totale adorazione di quello straordinario colosso ma, soprattutto, dello sconfinato genio umano.

ozio_gallery_nano

Tags: toscanaontheroad, Toscana, Firenze, cosafareintoscana

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2smodern